I confini della libertà

Torna a Attività

Mercoledì 14 dicembre 2016
ore 16.30
Aula Magna Collegio Morgagni
Padova
Abstract

Quali sono i confini della libertà? Si è liberi di scegliere tra la vita e la morte? Le questioni legate al fine vita da sempre dividono non soltanto l’opinione pubblica, ma anche il mondo accademico e scientifico, richiamando concetti complessi, quali l’autodeterminazione, il diritto alla vita e alla dignità della persona.
Mercoledì 14 dicembre dalle ore 16:30, presso l’Aula Magna del Collegio Morgagni, vi sarà l’occasione per un dialogo tra professionisti di area giuridica, medica e filosofica, ed ogni cittadino interessato, per riflettere insieme sul significato di un tema tanto importante e delicato nell’evoluzione della coscienza collettiva.

Programma degli interventi
  • Lucia Busatta (Assegnista di ricerca – Università degli Studi di Padova), Autodeterminazione e pluralismo nelle questioni di fine vita: spunti di diritto comparato
  • Michele Botta (Avvocato dello Stato), Principio di autodeterminazione della persona e consenso informato
  • Daniele Rodriguez (Professore Ordinario di Medicina legale – Università degli Studi di Padova), Le direttive di pianificazione di cura persistenti
  • Adriano Fornasiero (Direttore Oncologia U.L.S.S. 16 Padova), Dalla teoria alla pratica: esperienza medica
  • Francesca Marin (Assegnista di ricerca – Università degli Studi di Padova), Il fine vita e la distinzione uccidere/lasciar morire

Introduzione: Giulia Mattiacci
Moderazione: Emanuela Morotti

Al termine della conferenza è previsto un rinfresco, gentilmente offerto da Serenissima Ristorazione.

Evento promosso da Alumni Scuola Galileiana di Studi Superiori, Associazione degli Amici dell’Università di Padova e Scuola Galileiana di Studi Superiori, sostenuta da Fondazione Cariparo.

Torna a Attività